Maestri e Quarta Via - kyokushinkai

Vai ai contenuti

Menu principale:

Maestri e Quarta Via

Sapere > Studi Sensei Caramanno

I LIVELLI DI UN MAESTRO DI ARTI MARZIALI
Che insegnante sei?

Insegna pensando di sapere tutto e lo esprime in maniera istintiva focalizzando tutto su di sè, insegnamento meccanico senza alcun segno di presenza che possa in qualche modo orientare l’allievo. Ha imparato meccanicamente e istintivamente e così lo esprime. Non è mai allievo e non vede mai il suo maestro o pensa che egli non abbia più niente da insegnargli.

Insegna Pensando di sapere tutto e lo esprime saltuariamente focalizzando tutto su di sé,
Insegnamento meccanico con rarissimi segni di presenza non coscienti che possano orientare. E’ qualche rara volta allievo per emozione ma preferisce essere Maestro.


 Insegna pensando di sapere tutto ma sa che non è così e ogni tanto lo ammette togliendo la sguardo da se stesso e dal suo ego. Insegnamento Meccanico con pochi segni di presenza non coscienti che possano orientare. Spesso parla molto ma agisce poco.  E’ sempre più spesso allievo perché pensa sia giusto ma preferisce essere Maestro.

Insegna riconoscendo di non sapere tutto e si sforza di essere giusto e insegna con attenzione anche se ancora non riesce sempre. Insegna solo ciò che sente di aver imparato è sempre più spesso presente e quando lo è Insegna su più livelli. Parla solo se serve e agisce solo se utile anche se soggetto ancora a errori. E’ un buon allievo e sostiene il suo maestro e preferisce essere allievo per rafforzare l’essere maestro.

Insegna in maniera chiara e orientata riconosce il suo sapere e lo domina come egli vuole, tutto ciò che fa viene fuori da un volere chiaro e senza filtri o incertezze e questo orienta in maniera chiara l’allievo e lo aiuta a osservare e crescere anche interiormente. Parla e Agisce insieme e rende ogni suo insegnamento completo. E’un allievo modello e un maestro esemplare.

Insegna è orienta in ogni suo fare e in ogni suo dire. Il suo modo di insegnare è magnetico e orientante, l’allievo è attratto dalla sua forza e dal suo sapere è lo riconosce come Maestro in maniera più intima e spirituale. E’ un allievo orientato e attento, pratico e sapiente, rispettoso  e riconoscente. E’ un Maestro completo e il suo sapere giunge a molti sia allievi diretti che indiretti, il suo sapere e il suo insegnamento è a lungo termine.

Lui è un Maestro su tutti i piani e saperi, è l’essenza stessa del Budo e della Marzialità, Orienta, Ispira e persegue costantemente il suo essere. Lui insegna su tutti i piani dell’essere e ogni suo insegnamento è comprensibile su più piani contemporaneamente. Non esiste grado superiore a lui. Lui è Il MAESTRO.

 
Cerca
Condividi
Torna ai contenuti | Torna al menu